MODELLISMO TOFLYRC - IL PORTALE PER I MODELLISTI IN ITALIA
giovedì 24 luglio 2014

Il forum sul modellismo Toflyrc  Toflyrc Rss: Il forum sul modellismo Toflyrc Rss Forum Home  Registrati  Login  Logout 
Il mio profilo  Inbox PM  Address Book  Le mie Sottoscrizioni  I miei Forum 
Photo Gallery  Cerca  Calendari  FAQ  Lista Ticket 

PULIZIA MOTORE

 
Sei loggato come: Guest
Utenti che visualizzano questo topic: nessuno
  Versione Stampabile
Tutti i Forum >> [FORUM AEROMODELLISMO] >> AIUTO - PRINCIPIANTI >> PULIZIA MOTORE Pagina: [1]
Login
Messaggio << Topic piú vecchio   Topic piú recente >>
PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 0:51:48   
tommasolo

 

Posts: 30
Punteggio: 0
Iscritto il: 11/1/2004
Stato: offline
Ciao ragazzi, risolti i problemi di accensione vi pongo un'altra domanda....
Come pulire il motore dopo il suo utilizzo dai residui dell'olio di ricino???
Grazie in anticipo.
Saluti
Post #: 1
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 8:24:25   
tonimod


Posts: 98
Punteggio: 0
Iscritto il: 10/1/2004
Località: merlara PD
Stato: offline
Ciao tommasolo
dopo il rodaggio con il ricino puoi passare ad un olio sintetico come il SINTOL (lo trovi da mobby modellismo)
questo tipo di olio ripulisce il motore da tutte le incrostazioni ( naturalmente con il tempo ) e lo mantiene lucido
ti saluto

_____________________________

volare è anche aiutare gli altri

(in risposta a tommasolo)
Post #: 2
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 9:25:24   
aerei


Posts: 350
Punteggio: 0
Iscritto il: 10/12/2003
Stato: offline
Indipendentemente da quello che dice tonimod, che io approvo
e ti consiglio, è bene dopo ogni sessione di volo svuotare il serbatoio
e cercare di far ripartire il motore bruciando così gli ultimi residui di
miscela che si trova ancora nel motore (senza però insistere troppo),
poi aggiungere qualche goccia di olio (tipo after run) attraverso il buco della candela o dalla marmitta (se 4 tempi) o dal carburatore ed accompagnare l' elica per 5/6 giri con la mano.
Per questa operazione io uso un olio molto fluido ed economico, tipo quello in commercio per oliare i meccanismi delle macchine per cucire (singer o simili).
Puo' sembrare un' operazione un po' scocciante, ma ti assicuro che i risultati ricompensano.
Pensa che i miei motori, quasi tutti 4 tempi, così facendo si mantengono all' interno ancora lucidi (o quasi) dopo anni.
ciao. 

(in risposta a tonimod)
Post #: 3
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 10:43:47   
toio

 

Posts: 478
Punteggio: 0
Iscritto il: 20/11/2003
Stato: offline
La pulizia del motore dipende soprattutto dal tipo di olio utilizzato: se solo olio di ricino, dopo qualche ora di funzionamento in nessun modo puoi evitare la formazione di residui carboniosi all'interno e all'esterno del motore. Se il motore è un 4 tempi, l'utilizzo esclusivo dell'olio di ricino provoca quasi subito incrostazioni sullo stelo e sulla base delle valvole e perciò è da evitare.
Il ricino ha le migliori qualità lubrificanti in assoluto ma, bruciando, lascia quei residui alla lunga dannosi per il motore.
Quindi, per la migliore manutenzione del motore (pulizia, efficienza nel tempo, ecc) usa una miscela con olio sintetico (carbulin, sintol, ecc., come indicato da Tonimod) con l'aggiunta di una piccola % di ricino (non oltre 5%) dato il superiore potere lubrificante di quest'ultimo.
Naturalmente i suggerimenti di Aerei sono del tutto condivisibili, a patto di usare la miscela indicata in caso contrario la miscela già bruciata ha fatto ormai i suoi danni.
Aggiungo ancora che il miglior modo di pulire un motore incrostato (dopo un lungo periodo di funzionamento) è quello di immergerlo in una soluzione di normale ANTIGELO ad una temperatura di 70/80 gradi per qualche ora (naturalmente avendo provveduto ad escludere prima tutte le parti in gomma: o ring, ecc,): in questo modo otterrai un motore nuovamente lucido e privo di incrostazioni
(non usare invece altri prodotti, tipo "fornet", ecc., che corrodono e anneriscono la lega di alluminio)
Toio

(in risposta a aerei)
Post #: 4
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 11:25:25   
aerei


Posts: 350
Punteggio: 0
Iscritto il: 10/12/2003
Stato: offline
quote:

ORIGINALE: toio

Aggiungo ancora che il miglior modo di pulire un motore incrostato (dopo un lungo periodo di funzionamento) è quello di immergerlo in una soluzione di normale ANTIGELO ad una temperatura di 70/80 gradi per qualche ora (naturalmente avendo provveduto ad escludere prima tutte le parti in gomma: o ring, ecc,): in questo modo otterrai un motore nuovamente lucido e privo di incrostazioni
Toio


Senti toio, quella dell' antigelo è una cosa interessante, ma dimmi, il procedimento che adotti  qual' è?
Porti a temperatura sul fuoco in un pentolino, immergi il motore e lo lasci per qualche ora (2 o 3 ore) e lasci raffreddare oppure durante queste ore devi sempre tenere a temperatura di 70/80 gradi mettendolo e togliendolo dal fuoco?
grazie.ciao.

(in risposta a toio)
Post #: 5
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 12:52:35   
tonimod


Posts: 98
Punteggio: 0
Iscritto il: 10/1/2004
Località: merlara PD
Stato: offline
Ciao a tutti
toio anch'io vorrei conoscere la procedura con l'antigelo
mi scuso per la prima risposta molto incompleta ma mi stavo riprendendo dalla levataccia (4.30 non so' perche'mi sono alzato cosi' presto !)
saluti

_____________________________

volare è anche aiutare gli altri

(in risposta a aerei)
Post #: 6
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 12:56:42   
toio

 

Posts: 478
Punteggio: 0
Iscritto il: 20/11/2003
Stato: offline
Lo immergi in un pentolino contenente l'antigelo, lo scaldi sul fuoco fino ad arrivare alla temperatura indicata, poi diminuisci la fiamma al minimo controllando di tanto in tanto la temperatura: l'essenziale è EVITARE LA BOLLITURA del liquido, non ti preoccupare se la temperatura varia nel tempo, l'importante è che non scenda più di tanto e soprattutto non salga fino al punto di ebollizione.
IL metodo in oggetto è stato suggerito in America tempo fa, da allora i possessori di motori che ne sono a conoscenza lo usano con piena soddisfazione: se ti capiterà di adottarlo, mi farai sapere.
Proprio ieri al mio campo di volo un amico (al quale avevo ricordato la pulizia con antigelo) mi ha mostrato le foto del "prima" e del "dopo" di un 2 tempi: semplicemente stupefacenti, motore lucido (non "annerito"), come nuovo.
Ciao
Toio

(in risposta a aerei)
Post #: 7
Re: PULIZIA MOTORE - 1/10/2006 15:24:20   
aerei


Posts: 350
Punteggio: 0
Iscritto il: 10/12/2003
Stato: offline
Ok!, alla mia prossima manutenzione ti farò sapere.
ciao.

(in risposta a toio)
Post #: 8
Re: PULIZIA MOTORE - 2/10/2006 9:54:10   
anticaenologia


Posts: 199
Punteggio: 0
Iscritto il: 12/7/2006
Località: tra padova e bologna
Stato: offline
ciao toio scusa una domanda non ho capito

ma il motore deve essere immerso completamente aperto e smontato?

ciao e grazie

(in risposta a aerei)
Post #: 9
Re: PULIZIA MOTORE - 2/10/2006 11:36:23   
tefe


Posts: 337
Punteggio: 5
Iscritto il: 7/11/2005
Località: torino
Stato: offline
io ho ancora motori con 33 anni di vita e girano ancora bene, non come nuovi per via dell'usura, ma senza problemi. Non faccio niente di strano e non smonto mai il motore (salvo che in seguito a cadute). Tutto ciò che faccio è bruciare fino all'ultima goccia di miscela nel carter e successivamente metto alcune gocce di petrolio rettificato (2€ al litro in colorificio) nelle luci di scarico e nel carburatore, ovvero nella testata smontando la candela. Poi faccio girare l'albero alcune volte fino a che non si slega (ossia finchè l'elica dopo ogni colpo non ritorna come fosse vincolata ad una molla). Fatto ciò basta coprire il caburatore e lo scarico con due batuffoli di cotone imbevuti nel petrolio, ed il motore potrà restare inattivo per mesi. Il petrolio toglie ogni tipo di incrostazione dell'olio di ricino, che tra l'altro è il miglior lubrificante per motori glow, poichè partecipa alla combustione e ha potere refrigerante (lo utilizzavano anche i motori Daimler Benz montati sui Bf109 e sui Macchi mc 202), oltre ad avere un costo irrisorio.

(in risposta a tommasolo)
Post #: 10
Re: PULIZIA MOTORE - 2/10/2006 17:36:28   
toio

 

Posts: 478
Punteggio: 0
Iscritto il: 20/11/2003
Stato: offline
Rispondo a anticaenologia: immergi il motore SENZA smontarlo, ma ricordando di togliere comunque le parti in gomma che normalmente riguardano solo gli anelli di tenuta del carburatore (escudendo quindi quest'ultimo dal "bagno").
E' ovvio che questo metodo può utilissimamente essere adottato quando il motore, dopo un USO PROLUNGATO, presenta incrostazioni  (testa, carter, marmitta, ecc.) dovute ai residui carboniosi dell'olio (di ricino) bruciato (e non solo). Per la pulizia quotidiana del motore attieniti a quanto gli altri colleghi ti hanno già indicato.
Per Tefe: rileggiti quanto ho scritto nel primo post di questo argomento e se non sei d'accordo mi spieghi il motivo. Le incrostazioni sullo stelo e sulla base delle valvole e all'interno della marmitta in un motore a 4 tempi (che tu evidentemente non usi) sono INEVITABILI usando l'olio di ricino (anche se in piccola quantità perchè miscelato con olii sintetici), dipendendo le stesse dalla combustione della miscela e non già dalla miscela incombusta rimasta nel carter a fine utilizzo. Per questo occorre di tanto in tanto procedere alla disincrostazione (non solo interna, per la massima efficienza,  ma, per motivi estetici, anche esterna) del motore ricorrendo a metodi quale quello da me indicato (assolutamente "indolore" e molto pratico). Un solo esempio: una marmitta anche solo leggermente otturata all'interno riduce le prestazione del motore del 5% (in un 4 tempi si tratta di una riduzione di 400/500 giri).
Toio
 

(in risposta a tefe)
Post #: 11
Re: PULIZIA MOTORE - 2/10/2006 20:34:59   
tommasolo

 

Posts: 30
Punteggio: 0
Iscritto il: 11/1/2004
Stato: offline
Ancora una volta sono a ringraziarvi per le preziose info!!!
Grazie a tutti.

....ciao.........al prossimo dubbio
;-)

(in risposta a tommasolo)
Post #: 12
Pagina:   [1]
Tutti i Forum >> [FORUM AEROMODELLISMO] >> AIUTO - PRINCIPIANTI >> PULIZIA MOTORE Pagina: [1]
Forum Jump:





Nuovi messaggi Nessun nuovo messaggio
Hot Topic con nuovi messaggi Hot Topic senza nuovi messaggi
Chiuso con nuovi messaggi Chiuso senza nuovi messaggi
 Scrivere un nuovo messaggio
 Rispondere al messaggio
 Inviare un nuovo sondaggio
 Votare i sondaggi
 Cancellare i miei stessi post
 Cancellare i miei stessi thread
 Classificare i post